News

30 Nov 2021

Case History Villa Levante – L’ eccellenza di prodotto e posa in cantiere

Novembre 30, 2021Uncategorized
20211028_114302

Il cantiere Villa Levante di Martignano (TN) del Gruppo dalle Nogare è un caso virtuoso che dimostra l’importanza di utilizzare prodotti per l’edilizia qualitativamente eccellenti, abbinati ad una posa eseguita da posatori certificati in conformità alle normative di settore. Villa Levante è un’innovativa costruzione che sarà certificata Active House, una nuova concezione la quale presenta un protocollo e principi di progettazione che valutano l’edificio finito considerandone la costruzione ad ampio spettro e valutandone l’energia, il comfort e l’impatto ambientale. Active House annovera tra i principi di progettazione i seguenti elementi:

  • Comfort abitativo, che si traduce in luce naturale, diretta o indiretta, e qualità dell’aria interna, puntando a ricreare in casa le stesse condizioni che sono proprie dell’esterno;
  • Altissima efficienza energetica con energia che deriva principalmente da fonti rinnovabili, impianti progettati ed integrati con l’obiettivo di abbattere al massimo il fabbisogno energetico da fonti esterne;
  • Interazione positiva con l’ambiente, tramite l’utilizzo di materiali costruttivi a bassissimo impatto energetico.

I monoblocchi Roverplastik installati in cantiere, in abbinamento ai prodotti Riqualifica di posa qualificata secondo la normativa UNI11673-1, hanno ottenuto eccellenti risultati ai PRE Blower Door Test eseguiti in una fase ancora di “cantiere al grezzo” ovvero precedente addirittura al montaggio del serramento ed ultimazione di tutte le opere di finitura interna del cantiere come intonaci o contro pareti interne. Il metodo permette di valutare la tenuta all’aria dell’involucro edilizio e di valutarne il flusso di ricambio. La prova eseguita in cantiere consiste appunto nel misurare l’ermeticità di un edificio dopo aver imposto una determinata differenza di pressione tra interno ed esterno. La prova eseguita in fase avanzata di cantiere ma senza la posa dei serramenti e di tutte le opere di finitura interne permette di individuare eventuali punti deboli e garantisce il successivo risultato finale che dovrà essere certificato con un test apposito. Il risultato ottenuto a “cantiere al grezzo” dimostra, ancora una volta, la corretta progettazione e posa qualificata dei monoblocchi Roverplastik i quali da soli hanno contribuito a centrare gli ottimi risultati ai PRE Blower Door Test.

I monoblocchi RoverBlok vengono annoverati tra gli interventi hard  per la riqualificazione integrale dell’involucro edilizio e richiedono la realizzazione di opere murarie consentendo di raggiungere eccellenti prestazioni. RoverBlok, grazie alla presenza di spalle e sotto-bancale isolato – permette di ridurre la dispersione termica del foro finestra andando a sanare completamente il giunto di posa primario e offrendo la migliore soluzione di posa del serramento a livello di giunto secondario.

Sistemi di posa è una serie di prodotti e di sistemi sviluppati in base alla grande esperienza e competenza che Roverplastik ha sviluppato negli anni in materia di foro finestra a 360°, in collaborazione con numerosi partner italiani ed europei, i quali vengono utilizzati per realizzare una posa ad alta efficienza energetica dei serramenti esterni, conforme alla norma UNI 11673-1. Si tratta di prodotti assolutamente innovativi caratterizzati da alte performances tecniche termiche e di tenuta. Comprende una serie di prodotti e sistemi per la sigillatura del nodo primario (controtelaio-muro) e del nodo secondario (telaio-controtelaio), sono altresì prodotti necessari al posatore per effettuare una posa qualificata in quanto conformi alla UNI 11673-1.

merge cantiere